giovedì 2 febbraio 2017

Sport e Caviglie

Il piede è una struttura estremamente complessa, la sua capacità di adattamento a diverse condizioni posturali può essere spesso causa di eccesso di attenzione da parte di molti operatori del settore. Troppe volte arrivano in studio persone che indossano plantari di vario tipo, che in alcuni casi determinano un peggioramento della condizione posturale o quantomeno nessuna particolare modificazione. Una importante considerazione va fatta riguardo la superficie di appoggio, ovvero, indossare un plantare in multistrato che fa accomodare meglio il piede, ne aumenta l'appoggio (compreso il sostegno dell'arco plantare), determina una sensazione di comodità, di rilassamento.
Tale condizione è normale, ma non equivale direttamente ad un miglioramento della postura e per certi versi, nel tempo, può essere dannosa per quelle strutture che non necessitano di alcun sostegno e che biomeccanicamente, madre natura ci ha fornito per generare una certa spinta propulsiva.
In realtà una particolare attenzione va posta ai vecchi traumi, anche lievi e ripetuti, di caviglia, che possono alterare l'appoggio podalico, specialmente negli sportivi, causando una cascata di effetti per esempio, il dolore al ginocchio controlaterale.
Qui di seguito la posturometria di una bambina con un trauma, mai trattato, alla caviglia destra, che ne alterava in modo significativo la postura con dolore all'arto opposto causato da un eccesso di sovraccarico.